SPECIALE ELEZIONI 2015

2012 26 settembre

Cividale ospita la campagna di sensibilizzazione per la cura del dolore

Cividale ospita la campagna di sensibilizzazione per la cura del dolore
Sabato 29 settembre dalle ore 9.30 in piazza Paolo Diacono

Comune di Cividale del Friuli

Udine - Friuli Venezia Giulia - Italia

CU.P.I.DO
Cura e previeni il dolore

 

Campagna promossa dall'associazione Cericot di udine

 


Sabato 29 settembre dalle ore 9.30
Cividale del Friuli, piazza Paolo Diacono

 

L'acronimo appare accattivante, ma il signifcato della campagna di informazione “CU.P.I.DO” si lega a una fase della vita invece poco felice: quando il dolore causato da una malattia diventa cronico o se si necessita di cure pialliative. Per informare la cittadinanza sulla Legge 38 che tutela l’accessibilità delle persone alla terapia del dolore e alle cure palliative, Cericot Onlus, l’associazione udinese che si occupa di dare sostegno e assistenza ai malati di tumore, organizza in collaborazione con le istituzioni la campagna di informazione “CU.P.I.DO - Cura e Previeni il Dolore”. Il progetto, voluto a livello nazionale dal Ministero con l’approvazione della legge 38 del 2010, ha ricevuto il plauso del Presidente della Regione Fvg, che ha emanato la L.R. 10/2011 per la tutela del cittadino alle cure palliative e alla tutela del lavoro.


L’iniziativa del Cericot è stata già presentata ai sindaci di Udine, Codroipo e Pozzuolo del Friuli, che hanno messo a disposizione dell’associazione la piazza più grande della propria città; presso il gazebo allestito i cittadini hanno potuto consultare medici, infermieri e volontari. A marzo 2013 è prevista anche un’edizione a Bertiolo. Ora è il momento di Cividale: “Anche la nostra città ospiterà, sabato 29 settembre in Piazza Paolo Diacono dalle ore 9.30, la campagna di sensibilizzazione – comunicato oggi in conferenza stampa il Sindaco Stefano Balloch -. Per portare avanti questo progetto i volontari del Cericot, aiutati da medici e infermieri, cercheranno di informare la popolazione sul diritto a richiedere la terapia del dolore e le cure palliative”.


“La cittadinanza apprezza che si parli di temi come la lotta al dolore e le cure di fine vita – ha spiegato la presidente della onlus Simona Liguori -, infatti il riscontro dell’iniziativa è molto buono. E’ notevole il desiderio di informazione sui centri in regione che curano il dolore, sui metodi farmacologici non adoperati, sulle cure che tutelano la dignità della persona colpita da una malattia non guaribile, ma curabile, quale il cancro, l’Alzheimer, la SLA”. Ai cittadini viene consegnato materiale informativo tra cui l’opuscolo “Guida alla terapia del dolore” realizzata in italiano e in friulano dal Cericot con il sostegno della Provincia di Udine, in cui vengono descritte le caratteristiche che il dolore assume quando, diventando cronico e durando mesi, assume la connotazione di vera e propria malattia e non più solo sintomo, e necessita pertanto di cure appropriate.

Alla presentazione di stamattina erano presenti anche la coordinatrice dei volontari Cericot Ombretta Reggio (“bisogna raggiungere quella fascia di popolazione che si vergogna della malattia e quindi anche del dolore”), il direttore del distretto sanitario di Cividale Luigini Vidotto, l’assessore comunale Flavio Pesante, il consigliere comunale Roberto Novelli, il consigliere regionale Stefano Pustetto.


http://www.cividale.net

http://www.cericot.it/





 Cividale del Friuli, Cividale, Stefano Balloch, Cupido, previeni il dolore, associazione Cericot di Udine