SPECIALE ELEZIONI 2015

2014 14 ottobre

Cividale del Friuli. Premiati i vincitori dei concorsi Balcone e Giardino fiorito

Cividale del Friuli. Premiati i vincitori dei concorsi Balcone e Giardino fiorito
Scoperti anche alcuni giovani talenti dal pollice verde

Comune di Cividale del Friuli

Udine - Friuli Venezia Giulia - Italia

 

Premiati i vincitori dei concorsi “Balcone e Giardino fiorito” - 6° edizione e “Vetrina in fiore” - 5° edizione

Scoperti anche alcuni giovani talenti dal pollice verde

 

 

Nel pomeriggio di ieri, 13 ottobre, nella cornice del Monastero di Santa Maria in Valle, il Comune di Cividale del Friuli, tramite l’assessorato al turismo, ha organizzato la premiazione dei “pollici verdi” del territorio: sono stati consegnati, infatti, i riconoscimenti ai partecipanti di “Balcone e Giardino fiorito” e “Vetrina in fiore”, concorsi giunti rispettivamente alla sesta e quinta edizione, banditi dall’amministrazione comunale allo scopo di valorizzare il territorio, e riservati ai privati cittadini, associazioni e attività produttive operanti nella città ducale.

Durante l’estate un’apposita commissione ha valutato le realizzazioni in gara osservando la qualità delle piante, la varietà dei lavori, la combinazione dei colori di fiori e piante, l’originalità degli stessi. Nella sala del refettorio del Monastero l’assessore al turismo Daniela Bernardi e il p.agr. Valentino Filipin, ideatore e giudice della commissione dei concorsi, hanno presieduto la cerimonia di consegna dei diplomi e dei premi. “Ogni anno il concorso riscuote una grande partecipazione fra i cividalesi - ha ricordato la Bernardi ai presenti alla cerimonia - e anche quest’anno i balconi, i giardini e le vetrine cividalesi non hanno tradito le aspettative”.

L’occasione ha fatto emergere grande soddisfazione ed emozione da parte di tutti “perché il livello delle proposte presentate dai concorrenti – spiega Filipin - di anno in anno cresce, ma, soprattutto, perché quest’anno si è registrata la partecipazione di due giovanissimi concorrenti che hanno contribuito in forma attiva al successo dell’orto e del giardino familiare e che fanno ben sperare sul futuro di una società capace di intendere il verde pubblico o privato come un bene prezioso da tutelare e valorizzare”. Grandi elogi, quindi, per Giulia Passoni, in combinata con il nonno Giorgio, e per Marta Cudicio con la mamma Francesca Cedolin.

“Confidiamo che l’esempio di Giulia e Marta – commenta la Bernardi -  possa essere emulato anche da altri giovanissimi appassionati di fiori e piante”.

Il concorso ha voluto anche evidenziare il grande valore del volontariato: la menzione d’onore è stata attribuita ai volontari di Borgo Rualis che hanno provveduto al ripristino della piccola piazza con il pozzo di Via Tombe Romane accudendone le aiuole. La Bernardi ha ringraziato anche alcuni dei concorrenti “che gestiscono con grande sensibilità, oltre ai loro giardini, anche piccoli spazi limitrofi di proprietà comunale; la collaborazione dei privati cittadini nella cura del verde pubblico è  un ulteriore grande riscontro delle ultime edizioni del concorso”. I diplomi di partecipazione e i premi (buoni per l’acquisto di fiori, sementi e piante ornamentali), sono stati  consegnati assieme ad una piantina di ciclamini gentilmente offerta dall’azienda Verde Vivo Garden di Pradamano. Nella categoria “balconi” i primi tre classificati sono Miani Maria Elisa, Floreancig Iris e Scoziero Orestina.  Nella categoria “giardini” hanno brillato  le composizioni di Bianchi Paolo, Pittia Iole e Bonessa Amalia.  Fra le “vetrine” sono stati premiati l’Agriturismo Bosco Romagno di Bianca Schiratti, David Hair Stylist di David Di Cecca e il Ristorante Al Monastero di Pavan Giuseppe.

 

14/10/2014

 

http://www.cividale.net





 Cividale del Friuli, Stefano Balloch, Cividale, Cividale Unesco, Balcone e Giardino fiorito