SPECIALE ELEZIONI 2015

2014 7 dicembre

Cividale del Friuli. Benefici comunali a parziale rimborso dei tributi Tasi e Tari 2014

Cividale del Friuli. Benefici comunali a parziale rimborso dei tributi Tasi e Tari 2014
A favore dei cittadini che presentano delle difficoltà

 

Comune di Cividale del Friuli

Udine - Friuli Venezia Giulia - Italia 

 

Benefici comunali a parziale rimborso dei tributi TASI e TARI 2014

 

La giunta comunale di Cividale del Friuli con recente delibera ha approvato l’istituzione di un beneficio comunale che prevede il rimborso parziale del tributo TASI perl’anno 2014 a favore dei cittadini che presentano delle difficoltà. “Nonostante il difficile quadro congiunturale che caratterizza il settore delle autonomie locali – spiega l’assessore alle politiche sociali Flavio Pesante - riteniamo opportuno intervenire con fondi comunali al fine di supportare i cittadini in maggiori difficoltà in questo particolare e grave momento socio economico”. Per accedere al beneficio potranno fare domanda i cittadini con un ISEE massimo di 20.000,00 euro; i contributi verranno assegnati proporzionalmente al fabbisogno totale delle istanze.

“Il budget totale di fondi comunali destinati a tali rimborsi – continua Pesante – ammonta a 40.000,00 euro dei quali una quota pari a 15.000 sarà assegnata ad alcune specifiche categorie di debolezza sociale ed economica”. Si tratta degli anziani, di giovani coppie con o senza prole, di soggetti singoli con minori a carico, disabili, emigrati, famiglie in stato di bisogno con una situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a €. 4.100,00 se formate da un solo soggetto, ovvero non superiore a €. 4.650,00 se composte da due o più soggetti, famiglie monoreddito, numerose, con anziani o disabili a carico. I moduli saranno scaricabili dal sito internet del comune www.cividale.net a partire da mercoledì 10 dicembre e potranno essere consegnati dal 18 dicembre fino al 30 gennaio 2015.

“E’ stato deciso di supportare, con un fondo comunale specifico pari a 35.000,00 euro – prosegue Pesante - le famiglie residenti a Cividale e titolari di carta famiglia, anche con un beneficio relativo al rimborso parziale delle quote versate per la TARI 2014”.

Le percentuali di rimborso del contributo, in osservanza con quanto stabilito nel regolamento regionale, saranno stabilite con successivo atto deliberativo, a seguito della presentazione di tutte le richieste entro i termini di presentazione delle stesse. Per la TARI le domande potranno essere presentate a partire dal 18 dicembre e fino al 2 maggio 2015. Per informazioni: U.O. Politiche Sociali tel 0432/710300.

 

 

 

09/12/2014

http://www.cividale.net





 Cividale, TASI e TARI 2014, TASI e TARI 2014 Cividale, Cividale del Friuli, Stefano Balloch, Balloch, Sindaco Balloch